Pasta frolla

Tra le ricette di base non può mancare la pasta frolla…altamente versatile e perfetta per la preparazione di moltissimi dolci, dalle crostate ai biscotti passando per le torte…ottima. Ci sono molte versioni, in un libro dell’Artusi ne ho trovate tre diverse a seconda delle ricette. Quella che vi propongo è quella che uso maggiormente e trovo che abbia sempre un’ottima riuscita. Ha una consistenza molto friabile e morbida.

crostatine di lamponiLe foto sono solo degli esempi di utilizzo…come queste crostatine ai lamponi o i tortini della nonna o anche una crostata con crema pasticcera al cioccolato e pere

tortini della nonnaTempo di preparazione: 10 minuti + 30 minuti di riposo

Dosi: per una tortiera da 28cm di diametro o 24 crostatine in stampo da muffin

Ingredienti:

  • 250g di burro
  • 500g di farina
  • 200g di zucchero al velo
  • 2 uova
  • 8g di lievito chimico in polvere
  • scorza di 1 limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla. Tagliate il burro a pezzettini (io uso il burro appena tolto dal frigorifero, trovo che la frolla venga meglio) e mettetelo nell’impastatrice con lo zucchero al velo setacciato con la frusta battitore flessibile (k-flex). (Si può fare anche a mano, basta mischiare gli ingredienti molto velocemente per non farli riscaldare troppo.) Prima a velocità minima e poi aumentando la velocità.
  2. Appena si saranno mescolati bene, per intenderci con la consistenza del burro pomata, aggiungete le due uova e continuate a mescolate bene.
  3. Setacciate la farina con il lievito, aggiungetela al composto con il pizzico di sale e la scorza di limone. Mescolate velocemente fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  4. Date all’impasto una forma di rettangolo, sigillate l’impasto con la pellicola trasparente e mettete in frigorifero a riposare per 30 minuti.
  5. La cottura dipende dalla ricetta che farete, se la cuocete “in bianco” ovvero solo pasta frolla senza ripieno: stendete la pasta frolla e mettetela nella tortiera imburrata date la forma, bucherellate il fondo.  Mettete un foglio di carta da forno con riso o legumi secchi perché non si alzi l’impasto. (Ho visto che vendono delle palline di ceramica fatte apposta per questa cottura…prima o poi le provo 😉 ) Cuocete la base di pasta frolla a 180°C per 10-12 minuti, quando il bordo inizierà a scurirsi, togliete la teglia dal forno, togliete la carta da forno con il riso e continuate la cottura per 4-5 minuti fino a che sarà ben cotta ma non scura.
  6. Ora date sfogo alla vostra fantasia e….Buon Appetito!!! 🙂
Annunci

2 risposte a “Pasta frolla

  1. Pingback: Marmellata di mele e cannella senza zuccheri aggiunti | un viaggio in cucina·

  2. Pingback: Crostata ai lamponi a forma di cuore… | un viaggio in cucina·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...