Pasta e trevisana

Un primo piatto gustosissimo e velocissimo da preparare: fusilli bucati corti con trevisana…con un retrogusto leggermente amarognolo questo primo, molto facile da preparare, vi stupirà e lascerà tutti i commensali soddisfatti!

pasta e trevisanaL’aggiunta di un pò di panna da cucina amalgama bene tutti i sapori lasciando risaltare quello della trevisana!

pasta trevisanaIn soli venti minuti un buon piatto per stupire senza dover passare per forza ore in cucina…

pasta con trevisana e pannapasta con trevisana

Tempo di preparazione: 20 minuti

Dosi per 4 persone

Ingredienti:

  • 3 cespi di trevisana
  • 1 scalogno
  • 20g di burro
  • 240ml di panna da cucina (25% di grassi)
  • 30g di parmigiano grattugiato
  • 350g di fusilli bucati corti (o un’altra pasta corta)

Preparazione:

  1. Mentre affettate la trevisana pulita a striscioline, mettete a rosolare lo scalogno con il burro in una pentola antiaderente.
  2. Una volta che lo scalogno sarà ben rosolato, aggiungete la trevisana e lasciate rosolare bene.
  3. Intanto mettete a bollire l’acqua per la pasta e quando sarà a bollore cuocete la pasta.
  4. Quando la trevisana sarà ben rosolata, aggiungete la panna e lasciate cuocere a fuoco medio-basso fino a che il sugo si sarà ben amalgamato. (La quantità di panna può sembrare molta ma una volta ben cotto il sugo sarà perfetta, inoltre è un pò un peccato avanzare qualche ml della confezione…. 😉 )
  5. Scolate la pasta e fatela saltare nella padella della trevisana, aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate bene. Servite la pasta bella calda.
  6. Buon Appetito!!!

pasta e trevisana

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...